Consigli Elettricista Milano

Risparmio energetico e di corrente elettrica

Il risparmio energetico è oggi una delle prerogative principali attorno a cui ruota la scelta delle fonti di energia. Scegliere fonti di produzione rinnovabili è ormai una decisione inevitabile per evitare sprechi e risparmiare anche sulla corrente elettrica, abbattendo in maniera drastica i costi in bolletta.risparmio consumi elettricista milano

Partendo dall’utilizzo di tutto ciò che possediamo in casa, ecco alcuni consigli su come risparmiare energia elettrica: ad esempio, si consiglia di utilizzare le lavatrici sempre a pieno carico o in alternativa a mezzo carico e sono sconsigliati i lavaggi ad alte temperature. Stesso discorso per la lavastoviglie, da utilizzare anche questa a carico pieno e magari a fine ciclo evitare la funzione di asciugatura.

Molto importante è la scelta dell’illuminazione domestica per risparmiare elettricità a casa: utilizzate lampadine a risparmio energetico, che durano molto di più delle tradizionali lampadine a incandescenza e abbattono i consumi dell’80%. Per quanto riguarda l’utilizzo di TV, Hi-Fi, lettori DVD e decoder, accertatevi di collocare questi apparecchi lasciando uno spazio di almeno 10 centimetri intorno ad essi. In questo modo si assicura all’apparecchio una corretta areazione evitando il surriscaldamento.

Se poi evitate anche l’uso dello stand-by di tutti gli apparecchi otterrete un risparmio annuo di circa 100 euro.

L’utilizzo corretto degli elettrodomestici è molto importante per diminuire il consumo di corrente elettrica: anche nella collocazione del frigorifero è importante posizionarlo lontano da fonti di calore che possano ridurne l’efficienza. Ovviamente per gli elettrodomestici è fondamentale controllare la tabella di consumo e la classe a cui appartengono.

Un modo per evitare troppa dispersione di corrente è quello di non introdurre cibi o bevande troppo calde ed evitare di aprire con troppa frequenza lo sportello. Anche utilizzando il forno seguendo alcuni accorgimenti è possibile risparmiare sui consumi elettrici: durante la cottura è comunque sconsigliato aprire lo sportello e occorre pulirlo per bene ogni volta che si utilizza. Tra tutti gli elettrodomestici, lo scaldabagno è forse quello che contribuisce ad un maggiore consumo di energia elettrica.

Elettricista Milano consiglia per un corretto utilizzo regolate il termostato dello scaldabagno a 45°C in estate e a 60°C in inverno e periodicamente eliminate i residui di calcare dalla serpentina, che fanno aumentare i consumi elettrici. Anche nel caso dei condizionatori è possibile ottenere un risparmio di corrente impostandolo con una riduzione di 3-4 gradi in meno rispetto alla temperatura esterna. Durante il loro utilizzo, è fondamentale ridurre al minimo l’apertura di porte e finestre in modo da ottimizzare i consumi.

Per ulteriori consigli o per un preventivo di ristrutturazione e rifacimento del vostro impianto elettrico chiama e contatta direttamente www.elettricisti-milano-24ore.com

Lascia un Commento